FONDAZIONE RITA LEVI-MONTALCINI

Nel luglio del 1992 Ŕ stata costituita da Rita e Paola Levi-Montalcini, in memoria del padre Adamo Levi, la Fondazione Levi-Montalcini Onlus, con il motto "Il futuro ai giovani" con lo scopo di favorire l'orientamento allo studio e al lavoro delle nuove generazioni, diventata operativa nel novembre dello stesso anno.

Nel gennaio 2001 come proposto e approvato dai membri del Consiglio di Amministrazione, si sono apportate delle importanti modifiche allo Statuto della Fondazione con la nuova denominazione "Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus".

Nelle regioni pi¨ povere del pianeta la negata frequenza alla scuola primaria colpisce, in prevalenza, la componente femminile con ripercussioni sia nella vita familiare che in quella sociale influenzando anche il tasso di malnutrizione dei figli e, quindi, della mortalitÓ infantile. A questo scopo, la Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus rivolge i propri obiettivi verso il sostegno agli studi delle giovani donne, in particolare nel Continente africano.

La Fondazione si impegna a favorire l'istruzione mediante l'assegnazione di borse di studio per l'accesso alla scuola primaria, superiore, professionale, universitaria e post-universitaria. Negli ultimi otto anni ha erogato circa 10.000 sostegni economici a bambine e giovani donne segnalate da organizzazioni religiose e laiche che operano nelle comunitÓ locali dell'Africa.

Anche 63 bambine somale hanno beneficiato, per tre anni scolastici, delle borse di studio finanziate, attraverso l'associazione Una Scuola per la Vita, da parte della Fondazione Rita Levi-Montalcini.

Una scuola per la vita - Trento - Italia          -                 area riservata