Centro scolastico di Afgoye

Dal 2007 il partner locale ha a disposizione un terreno coltivabile di 62 ettari presso il distretto di Afgooye, lungo il fiume Shabelle, distante circa 50 chilometri da Mogadiscio, una zona che presenta terreni argillosi e fertili, a vocazione rurale.
Il problema principale che la popolazione del distretto di Afgooye si trova ad affrontare consiste nella MANCANZA di ISTRUZIONE.

Coerentemente con il proprio ambito di lavoro e con gli scopi statutari che riguardano l'istruzione e la formazione, gli aspetti del problema individuato sui quali l'Associazione Una Scuola per la Vita potrà intervenire sono:
-l'accesso all'istruzione;
-la mancanza di luoghi di educazione.

Su richiesta esplicita del partner locale, l'Associazione Madina Warsame, che ha avviato l'attività preliminare di un corso di istruzione primaria, è stato elaborato il progetto di creare un centro scolastico, dove fornire corsi di istruzione di base e di formazione professionale per la popolazione del distretto.

L'intervento proposto consiste nella realizzazione di:

-un centro di educazione dove fornire corsi di istruzione di base (materna, elementare e media) per i bambini e le bambine che risiedono nei villaggi intorno, e corsi serali di istruzione e formazione professionale per adulti, prioritariamente per donne,
-la mensa,
-la scuola professionale agraria,
-la scuola professionale del legno,
-i dormitori per i ragazzi,
-un centro di aggregazione e preghiera,
-un campo ludico
-sportivo polifunzionale,
-gli alloggi per gli insegnanti.

L'obiettivo generale del progetto consiste nel diminuire il tasso di analfabetismo della popolazione del distretto di Afgooye favorendo l'accesso allo studio. Gli obiettivi specifici sono i seguenti:

Offrire uno spazio permanente adeguato per l'istruzione e la formazione.
Attivare corsi di istruzione di base rivolti ai bambini/e e ai ragazzi/e.
Attivare un percorso formativo serale per donne adulte sia di istruzione di base che di formazione professionale (laboratorio di tessitura e cucito).
Favorire lo sviluppo sociale ed economico delle donne.
Attivare un corso per l'alfabetizzazione rivolto a giovani adulti. I risultati attesi sono i seguenti:
Realizzazione di uno spazio permanente per l'istruzione e la formazione.
Attivazione delle classi di scuola materna, elementare e media per 80 bambini/e e ragazzi/e.
Attivazione di un corso di istruzione e di formazione professionale (tessitura e cucito) per 20 donne adulte.
Miglioramento delle condizioni di vita delle donne adulte. Attivazione di un corso di alfabetizzazione per 20 giovani adulti.

I beneficiari: Il bacino d'utenza del centro scolastico è costituito dagli abitanti del villaggio di contadini situato nel terreno agricolo in disponibilità del partner locale, dagli abitanti dei nove villaggi di campagna che si trovano in un raggio di sei chilometri dal luogo dove sorgerà la scuola, e dai profughi di Mogadiscio che si sono stabiliti nella zona, dei quali è presumibile prevedere la permanenza nel distretto di Afgooye per qualche anno, in considerazione della situazione di instabilità politica senza alcuna possibilità di soluzione prevista e/o prevedibile entro breve-medio termine.

Per la partecipazione ai percorsi formativi di istruzione elementare del primo quadrimestre verranno individuati:

60 bambini e bambine, ragazzi e ragazze che abbiano le seguenti caratteristiche: maschi e femmine aventi un'età compresa tra i 6 e i 15 anni, analfabeti, abitanti nella zona entro il raggio di sei chilometri dal centro scolastico. I 60 scolari così individuati verranno suddivisi in base alla fascia di età al fine di creare tre gruppi-classe omogenei. Per la partecipazione alla scuola materna del primo quadrimestre verranno individuati:

20 bambini e bambine, che abbiano le seguenti caratteristiche: maschi e femmine aventi un'età compresa tra i 3 e i 6 anni, abitanti nella zona entro il raggio di sei chilometri dal centro scolastico, le cui sorelle frequentano le classi del centro scolastico. Tale criterio di selezione è finalizzato a favorire l'accesso all'istruzione delle bambine in quanto sono spesso tenute a casa a badare ai fratelli e alle sorelle più piccoli. Per la partecipazione alle attività di formazione serale per corsi di istruzione di base e professionali destinati a donne adulte verranno individuate:

20 donne sopra i 16 anni, residenti nel villaggio di lavoratori all'interno del terreno agricolo in disponibilità del partner locale o nel villaggio di Xarare situato nelle immediate vicinanze. Per la partecipazione al corso di alfabetizzazione destinato a giovani adulti (uomini e donne) verranno individuati:

20 giovani adulti (maschi e femmine) sopra i 16 anni, analfabeti, abitanti nella zona entro il raggio di sei chilometri dal centro scolastico, preferibilmente che abbiano uno o più componenti della propria famiglia che frequentano il centro scolastico.

Una scuola per la vita - Trento - Italia          -                 area riservata