Situazione Azienda Agricola

Aggiornamento alla data attuale della situazione operativa dell'azienda di Afgoye
Terreni coltivati I prodotti che attualmente sono a dimora nell’azienda sono:

 banane, limoni, pompelmi, papaia, Cipolla, Peperoni, Zucca, Pomodori.
L’area coltivata a banana è estesa su 14.1 ettari, i limone su 9.1 ettari, i pompelmi su 6,0 ettari, papaia su 2.0 ettari; verdure ed ortagi su 3 ettari. 

Altre colture perenni che crescono solo lungo i principali canali di irrigazione e strade poderali comprendono mango, noci di cocco, guava, spondei e ananas.
Le fasi di crescita e di sviluppo delle principali colture come le banane, limoni e papaia e pompelmi sono molto variabili.  Alcuni sono in fase iniziale di crescita, mentre altri sono in fase di raccolta. L'irrigazione delle colture permanenti la pompa dell'acqua è fissa su un'ansa del fiume relativamente stretta. In questa ansa si evidenziano fenomeni di erosione dell’alveo del fiume in prossimità del punto di presa della pompa che hanno reso necessario la realizzazione di opere di consolidamento. Macchine agricole ed attrezzature. 

 Le macchine agricole e attrezzature disponibili in azienda includono tre grandi trattori (Same Tiger ,Same explorer II e Vecchio Deuzt) per i lavori pesanti,due camion con la capacità di 1,5 e 3,0 tonnellate rispettivamente,  un trattore Lamborghini cingolato per l'aratura più leggera e il controllo delle infestanti, un erpice, un Disk Nardi , un aratro bivomere, una livellatrice, una gru per il trattore e tre rimorchi (uno  fuori servizio). Tutti mezzi inviati dall’Italia con dei conteiner.
Il grande trattore Same Tiger, il nuovo  Same explorer II e la piccola Lamborghini funionano. Il vecchio trattore Deutz non funziona e richiede una manutenzione completa.

L'Azienda  dispone di due motori di pompaggio d'acqua e due pompe per l'acqua. Il motore di pompaggio e la sua pompa  installati sul fiume  sono entrambi molto vecchi. L'azienda dispone di un nouvo motore e una nuova pompa acqua inviati dall’Italia.

 A differenza di molte altre aziende agricole nelle zone, nella nostra  azienda alleviamo 26 capi di bovini, 49 capi di pecore. Abbiamo annulato l’allevamento di  polli per l’esistenza di predatori nella zona. Ci sono due personale retribuite che sono incaricate di badare a questi animali. Uno controlla i bovini  e l’altro si occupa di pecore. Durante il giorno, bovini e ovini sono pascolano nelle aree incolte dell’azienda e vengono integrati con cibo proveniente dai residui delle coltivazioni

Il fatto che 13 dei 24 capi di bovini  sono maschi indica che la gestione dell’azienda è impostata  alla riproduzione, ingrassamento e poi  rivendere il bestiame. L'azienda ha un pozzo scavato a mano, che è 70 metri di profondità. Questo pozzo è situato nei pressi della scuola.
 Vicino al pozzo, vi è un serbatoio di acqua alta. Sotto il serbatoio dell'acqua, vi è una stanza ben ventilata per il generatore elettrico. L'acqua del pozzo è potabile e sufficiente per gli abitanti della fattoria

 Mercati e mezzi di trasporto 

Il più grande mercato per il commercio dei prodotti agricoli è Mogadiscio (km 52) e nell distretto Afgoi (km 22) con la strada non asfaltata in cattivo stato. Di solito, il gestore della fattoria guida uno dei due camion carichi con i prodotti dell’Azienda per vendere in uno di questi due mercati. I mezzi di trasporto a disposizione per l'azienda agricola sono due camion con la capacità di 1,5 e 3,0 tonnellate rispettivamente Personale della scuola e della’Azienda. Nell'azienda operano nove persone in modo permanente e molto personale temporaneo che opera secondo la stagionalità del personale permanente sono: un direttore generale, un coordinatore fattoria (Caporale), due coordinatori assistenti (irrigazione, diserbo), un contabile e supervisore per i coordinatori assistenti, un magazziniere un trattorista. Le due persone che si occupano del bestiame sono anche  personale permanente. La scuola dispone di quattro persone fisse: un direttore, due maestri  e una  bidella addetta alle pulizie.
Una scuola per la vita - Trento - Italia          -                 area riservata